L’editoria cattolica tra luci e ombre. Intervista a Nando Pagnoncelli

L’intervista di ITL a Nando Pagnoncelli mette a fuoco i temi dell’indagine IPSOS sugli atteggiamenti degli italiani verso la religione e l’editoria religiosa.

Il sondaggio IPSOS  che il dott. Pagnoncelli ha curato per la UELCI stima in un 11,5% (pari a circa 5,7 mln.) il numero di italiani maggiorenni che nel corso dell’ultimo anno ha letto almeno un libro religioso.

I lettori  di questo segmento editoriale sono soprattutto donne, laureati, residenti nelle regioni del centro, cattolici praticanti impegnati in organizzazioni religiose o credenti in altre religioni.

L’approfondimento della fede e la ricerca culturale – insieme al sentimento di devozione - sono le motivazioni più rilevanti nello scegliere di dedicarsi alla lettura di un libro religioso.

L’intervista è stata ripresa anche nella trasmissione “La chiesa nella città” del 30 ottobre 2014 (min. 20:24-23:36).